Intervista a Dom Salvatore Frigerio

Dom Salvatore, monaco camaldolese di Fonte Avellana, guida la raccolta di 45.000 documenti per sostenere la candidatura a bene immateriale Unesco.